Peccato !!!

5 Aprile 2014

Sabato 5 sul campo Grondona a Pontedecimo sconfitta ...... che brucia contro il San Cipriano per 3 a 0 che in classifica ci seguiva di una dozzina di punti.
Il risultato finale è forse troppo pesante e per almeno 3/4 del suo svolgimento la partita ce la siamo pure giocata però in questo sport la regola numero 1 è "buttarla dentro" e noi non ci siamo riusciti pur avendo avuto delle ghiotte occasioni.
Dopo un quarto d'ora eravamo sotto di un gol subito a seguito di un rimpallo sfavorevole tra Lollo Alloisio e il loro esterno destro che riusciva dal fondo a mettere una palla in area che veniva insaccata; noi ci siamo andati vicino due o tre volte ma dentro non riuscivamo proprio a buttarla.
Ad inizio secondo tempo Fede Falchero rileva Umbo Montefiori, giochiamo benino ma siamo sterili là davanti e su un lungo rilancio avversario qualcuno della difesa "esorta" Lore Campanella ad un uscita che ormai è tardiva, l'avversario lo anticipa e ci ritroviamo a mezz'ora dalla fine sotto di due gol; si potrebbe ancora recuperare, mister Gerri fa un altro cambio, dentro Andre Zaffino per Riki Barile, prendiamo un palo, peccato, forse se entrava si riusciva magari a pareggiare ma ........ non è entrata e a dieci minuti dal termine su un cross dalla destra, di testa, il San Cipriano ci trafiggeva per la terza volta.
Sono stati più concreti, più cinici, più determinati; noi forse li abbiamo presi un pò sottogamba sottovalutando il fatto che nel girone di ritorno avessero perso di strettissima misura con Borgoratti (2 a 1) e con Anpi (3 a 2), vinto in trasferta a Pieve (2 a 0) e pareggiato a reti bianche con La Genovese; non sono dei fenomeni ma non è sicuramente la squadra del girone di andata che le prendeva praticamente da tutti e che con noi aveva perso per 4 a 0.
Riprendiamo, penultima di campionato, con il Torriglia in casa nell'ultimo week end di Aprile per poi concludere la settimana dopo a Bogliasco contro il Pieve.
Poi tireremo i conti e le conclusioni, poteva sicuramente andare meglio ma qualche bella soddisfazione ce la siamo tolta comunque per essere sempre lì in gruppo sotto il terzetto Genovese, Fulgor e appena un po più indietro Borgorattì che dovrebbero giocarsi la conquista del campionato.
Stasera c'è allenamento e così pure mercoledi, poi saltiamo lunedì (Pasquetta) e il mercoledì perchè il campo è occupato dal Ravecca per un recupero di campionato; ci alleniamo giovedì 24 con la prima squadra con orario 21,30-23,00, tanto il giorno dopo è festa, per l'ultimo allenamento prima dell'incontro contro il Torriglia.
Buona Pasqua a tutti