Discreta prova...

...contro i primi della classe !!

29 Marzo 2014

Sabato sera sul campo di casa del XXV Aprile la ns. squadra Juniores ha cercato fino alla fine di mettere in discussione il risultato contro il Football Genova B, prima "virtuale" del ns. Campionato; è finita 2 a 3 dopo che il I° tempo si era chiuso sul 1 a 2.
Nemmeno un minuto di gioco e prendiamo il primo gol su un rimpallo e un pò anche su una dormita della difesa, oggi un pò rimaneggiata per squalifiche e per evitare ai diffidati di saltare la prossima importantissima partita contro il San Cipriano che sabato ha fatto il colpaccio andando a vincere in trasferta contro la Fulgor; bravi comunque a chi è sceso in campo non concedendo molto agli avversari.
Poco prima della mezz'ora subiamo il secondo gol su rigore per un fallo di mano in area di Biggio Murialdo, più istintivo che volontario, e che comunque, direi al suo esordio dal primo minuto, ha disputato una buona gara soprattutto in fase di ripartenze e di appoggi senza sparacchiare in avanti.
Sulla fascia sinistra buona la prova di Fra Santolini che ha giocato più avanzato del solito, autore di ottime percussioni su una delle quali a 5 minuti dalla fine del tempo con una gran palla crossata tesa e rasoterra in area provocava l'autorete che ci faceva accorciare le distanze.
Ad inizio ripresa mister Gerri dava il cambio al provatissimo ed emozionatissimo Biggio, bravo, e a Umbo Montefiori, sempre gran gladiatore, facendo entrare Ale Izoard, che va centrale di difesa mentre Lore Risso va a sinistra e Nico Verrina torna a destra, e Fede Falchero ad irrobustire fisicamente il centrocampo.
Dopo una decina di minuti su un corner dalla destra saltano in 3 o 4 e ne esce una deviazione maligna che permette agli avversari di portarsi a 3 ma i ns. ragazzi non mollano, la voglia di far bene contro i primi è tanta, giochiamo benino facendo girare palla e sfruttando anche le fasce laterali; esce Tommi Dufour stanchissimo ed entra Filo Tassara che torna così per mezzo tempo al suo vecchio ruolo di punta; Fra Santolini continua a pungere sulla fascia sinistra, Luca Salucci e Marti Roncan in mezzo lottano come leoni, la difesa ben comandata da Fra Tripodi, ancora capitano, non concede molto se non una bella azione conclusa con un tiro sul palo alla dx. di Riki Gandolfi e una occasionissima di testa che fortunatamente va alta.
A 5 minuti dal termine su un traversone dalla dx. su una respinta un pò così del secondo portiere avversario (leva '98 !) Santolini, gran partita la sua, di testa la mette dentro ma il risultato non cambia più.
Partita atipica, che non valeva per la classifica ma che è comunque servita a darci conferma che giocando concentrati siamo in grado di giocarcela anche con squadre più forti e che ha dato la possibilità di mettersi in mostra, ben figurando, anche a chi ha giocato sin qui un pò meno degli altri.
Adesso mancano 3 partite al termine; alle spalle del terzetto che si giocherà il titolo ci siamo noi e Anpi con 34 punti e Pieve e Rivarolese con 33; sabato al Grondona di Pontedecimo ci aspetta il San Cipriano che ieri ha battuto incredibilmente in trasferta la Fulgor; saranno gasatissimi e portare a casa i 3 punti sarà sicuramente durissima, mettiamocela tutta e cerchiamo di avere un bel tifo alle spalle.
Due allenamenti come si deve e poi a testa bassa per fare bottino pieno contro il San Cipriano.
Buona settimana a tutti
Aldo