Scivolone interno

14 Febbraio 2013

Mercoledì sera al xxv Aprile recupero della partita rinviata sabato scorso per impraticabilità del campo contro il Borgoratti; abbiamo perso per 3 a 1, non abbiamo giocato bene ma poteva anche finire diversamente avendo chiuso il 1° tempo sotto di un gol, subito su autorete, nel 2° minuto di recupero dopo che al 45° ci siamo letteralmente mangiati un gol già fatto a tu per tu con il portiere e che a metà del primo tempo Luca Salucci in uno delle sue consuete e atleticamente devastanti percussioni sparava addosso al portiere avversario una gran botta da dentro l'area dopo aver saltato tre/quattro avversari.
Nella ripresa becchiamo il secondo, sembrava la fotocopia del gol di Matuzalem nel derby dell'anno scorso, doveva essere un cross ed è diventato un "tiro", ma si può chiamarlo tiro, che si è andato a collocare incredibilmente nel sette alle spalle di un incredulo Lore Campanella.
Proviamo a reagire, Mago Magazzini prende il primo dei suoi due pali, subiamo la terza rete su una conclusione da fuori, facciamo il gol della bandiera con Fede Falchero, molto concreta la sua prova nello spezzone di partita giocata, prendiamo un altro palo.
Partita strana, non giocata bene, tanti individualismi, troppi, la palla gira poco, loro la fan girare molto di più ma poi si perdono e i 3 gol sono abbastanza episodici, noi non riusciamo a buttarla dentro e forse abbiamo addirittura più occasioni degli avversari, questo il succo, abbastanza sinteticamente.
I cambi : a inizio ripresa entra Daniele Verderame per Umbo Montefiori che nel primo tempo aveva servito una grandissima palla a Ricky Barile che tentava una conclusione "delle sue" da fuori area che il portiere avversario sventava con un pò di apprensione.
Poi dentro Lore Risso per Fra Santolini e Fede Falchero per il capitano Ricky Barile, nel finale spazio anche per Bigio Murialdo e Ale Izoard che danno il cambio a Lollo Alloisio, solita grande prova e tanta esperienza ma uscito per una botta ricevuta, e a Fra Tripodi che di botte ne ha preso veramente tante l'altra sera.
Domani c'è il Masone, vediamo di ripartire bene, poi ci sono due turni di riposo e si riparte nel week end 8 e 9 Marzo in trasferta contro il San Cipriano; otima occasione per tirare un pò il fiato, ricaricare le batterie, allenarsi bene, quanti ne abbiamo saltati ultimamente! e stemperare un pò le tensioni.
Alla prossima settimana con la speranza di tre punti in saccoccia dopo una bella prestazione.
Un abbraccio
Aldo