Triplete è stato !!!!

22 Dicembre 2013

Triplete avevo "sognato" e Triplete è stato ..... e che triplete!
I ragazzi ci hanno e si sono fatti un regalo di Natale entusiasmante; terza vittoria consecutiva, sarebbe addirittura la quarta senza considerare la partita che non fa classifica con il Genova Football B, tripletta fantastica del capitano Riki Barile dopo due doppiette consecutive, undici gol all'attivo in questo girone di andata, sette nelle ultime tre gare; il Pieve Ligure letteralmente asfaltato nonostante abbiamo chiuso la partita in 9 e qui occorre fare una seria riflessione.
E' inconcepibile e al di fuori di ogni logica farsi buttare fuori per un fallo di reazione, vero Luca ?, o per doppio giallo, vero Francesco ?; quando si sta vincendo per 5 a 1 e mancano meno di una quindicina di minuti alla fine e se poi questo succede prima della partita con la Genovese, che io già da alcune domeniche indico come la favorita alla conquista del Torneo, questo comportamento è assolutamente autolesionistico; comprendo che c'è stata una provocazione continua e un accanimento sistematico nel fallo e nelle scorrettezze ma prendere un avversario per il collo sotto gli occhi dell'arbitro é pura follia così come é veramente assurdo farsi "invegendare" sino al punto da beccarsi il secondo giallo essendo sopra di quattro gol; non stavamo difendendo il risultato, dovevamo solo amministrarlo cercando di fare persino un pò di accademia e vedendo di non cadere nelle provocazioni, purtroppo in una partita sino a quel momento fantastica abbiamo fatto due belinate colossali e imperdonabili nel finale.
Dopo una decina di minuti di minuti eravamo già in vantaggio grazie all'ormai solito Riki che dalla sua posizione di esterno avanzato destro fa più danni agli avversari di una "prima punta" di razza, ancora una decina di minuti e Jonny Guglielmone si libera e si gira bene in area ma viene messo giù da tergo, rigore che Umbo trasforma; a proposito tantissimi auguri di pronta guarigione al papà di Umbo che in contemporanea era ed è tuttora ricoverato al Galliera dopo essere stato sottoposto ad un intervento d'urgenza.
A un paio di minuti alla fine del primo tempo su una palla controllata male dalla ns. difesa, però il campo era veramente infido, gli avversari accorciavano le distanze.
Nella ripresa partiamo con lo spirito e le gambe giuste, quasi subito il soliti Riki raddoppia il suo bottino personale andando in doppia cifra per poi addirittura mettere dentro persino la terza; entusiasmo alle stelle in campo, il Pieve é annichilito e sugli spalti è ricomparsa, grazie ragazzi, la torcida delle prime partite.
Fede Falchero rimpiazza Umbo che ha dato veramente tutto e di più nonostante i pensieri per la salute del papà e Lore Risso subentra a Nico Verrina che esce sofferente; gloria per Jonny che insacca il 5° gol e poi la follia finale, la doppia espulsione, il secondo gol degli avversari segnato forse di mano, il rigore causato da un fallo di Lollo Alloisio, ma che gran bella partita la sua, che esaltava la reattività di Lore Campanella che non abboccava alle finte dell'avversario e poi come una molla si distendeva alla sua sinistra e respingeva il penalty, chiusura in bellezza anche per il ns. numero 1 di questo bellissimo finale di girone di andata;entrano anche Paolone Spandonari e Filo Tassara.
Al rientro negli spogliatoi cori di esultanza e su suggerimento dello staff tecnico "regalo di Natale" al capitano Riki Barile cui veniva dato il pallone insaccato 3 volte nella rete avversaria con dedica e firme; Riki commosso e compagni pure.
Ora passiamoci delle bellissime vacanze di Natale, godiamoci questo splendido momento,cerchiamo di prendere coscienza dei ns. mezzi, facciamo funzionare la testa e non facciamoci coinvolgere in trappole strane e in affanni che non hanno ragione di essere, possiamo e dobbiamo giocarcela alla grande contro tutte le altre squadre; quelle che ora ci precedono sono veramente alla ns. portata: con la Fulgor, seconda, ce la siamo giocata sino alla fine
perdendo di misura per 4 a 3 e facendoli soffrire sino alla fine; con il Borgoratti, secondo, abbiamo disputato un buonissimo primo tempo senza riuscire a segnare per poi "suicidarci" nella ripresa; con l'Anpi, anch'essa seconda abbiamo pareggiato dopo una partita generosissima; alla fine del primo tempo in trasferta contro la Rivarolese, terza, stavamo vincendo per 3 a 0, poi raggiunti sul 3 a 3 e con un uomo in meno siamo andati sul 4 a 3 per poi perdere all'ultimo minuto per 5 a 4; il Pieve che ancora ci precede di un punticino ieri è stato, come già detto, asfaltato.
Sarebbe stato bello giocare alla ripresa del campionato, dopo le Feste, contro la Genovese, con il meglio della squadra e invece lo faremo senza Mago, senza Luca e senza Tripo, chi li rimpiazzerà darà sicuramente il massimo però ..............
loro sono veramente delle pedine fondamentali.
Auguri di cuore a tutti ,ragazzi e famiglie, a chi da un pò si fa vedere poco o niente, magari spiegare e chiarire il perchè sarebbe bello oltre che doveroso, auguri doppi per Paolo Montefiori, per Luca, Tripo e Alessio che prima della fine d'anno compiono gli anni, per Jack e Umbo che li compiono appena inizia l'anno nuovo, per quelli ancora infortunati che guariscano in fretta.
Un fortissimo abbraccio natalizio a tutti
Aldo