A l´ea l´oa! (era ora)

Sabato 23 Novembre 2013

Ieri sera, era quasi notte, sul campo di casa al XXV Aprile la ns. squadra Juniores ha colto la seconda affermazione del campionato con una bella vittoria per 3 a 1 contro la Sampierdarenese, ora staccata di 3 punti.
Pur giocando bene dopo una decina di minuti eravamo sotto di un gol per uno svarione difensivo su una lunga rimessa degli avversari; la squadra però reagiva bene e al quarto d'ora Pietro Caprotti con un bel tiro prima colpiva il palo e poi sul rimbalzo della palla infilava in rete di precisione; una certa superiorità di gioco ma con scarse occasioni e così il primo tempo finiva in parità 1 a 1.
Ad inizio del secondo tempo Umbo Montefiori entrava per Fede Falchero, in campo per la prima volta dall'inizio e buona prova la sua, poi Riki Barile sostituiva Pietro, che oltre al gol in altre 2 o 3 occasioni aveva creato scompiglio nella difesa avversaria, e quasi subito andava in gol con un bel diagonale; festeggiatissimo dai compagni e dalla panchina dopo una decina di minuti si ripeteve e la sua esultanza era incontenibile; la Sampierdarenese non mollava e continuava a cercare di raddrizzare la partita, colpiva un palo e aveva un paio di belle occasioni sprecate; Filo Tassara entrava per Lore Risso autore di una buona partita come difensore di sinistra e a dieci minuti dal termine dopo quasi due mesi di assenza Tommi Dufour rientrava sostituendo un ottimo Zaffino e su un super assist di Mago sfiorava il gol costringendo il portiere avversario a una gran parata a terra su tiro ravvicinato quasi a botta sicura.
A un minuto dal termine, su punizione, gli avversari centravano la traversa.
Incontro successivo domenica prossima, probabilmente alle 15,30 ma da confermare, al Campo di Begato contro la "prima virtuale" in classifica, il Football Genova B, fuori classifica e con un ruolino di marcia impressionante, 9 vittorie in 9 partite e solo 3 gol subiti, ieri hanno rifilato un 5 a 0 alla Fulgor che dovrebbe essere o seconda o terza in classifica perchè non ho la certezza delllo svolgimento e del risultato tra Rivarolese e Masone.
Faccio qualche considerazione : con la Fulgor abbiamo perso 4 a 3 e ce la siamo giocata, con la Rivarolese stavamo vincendo 3 a 0 ed é finita 4 a 5 e sta bruciando, eccome, ancora adesso; quarte e quinte della classifica provvisoria Anpi e Genovese e con entrambe abbiamo pareggiato, sesto il Pieve Ligure che incontreremo pochi giorni prima di Natale e con cui negli anni passati, da Giovanissimi e da Allievi abbiamo sempre disputato delle bellissime gare.
A prescindere dalla partita "virtuale" di domenica prossima, nella quale sono sicuro cercheremo di dare comunque il massimo abbiamo la possibilità di chiudere il girone di andata con un ciclo di partite abbordabili e da cui dobbiamo cercare di tirare fuori il massimo; nell'ordine incontro casalingo contro San Cipriano, trasferta a Torriglia (entrambe abbondantemente alle ns. spalle) e poi gran finale in casa con il Pieve; ho un sogno nel cassetto, il triplete !
E nel girone di ritorno, spero "gasati" a dovere, mai dire mai ........... !!!
Ciao a tutti e sempre Forza Carignano !
Aldo