Alle ortiche

10 Novembre 2013

Sembra impossibile ma è andata proprio a finire così : 3 a 3 quando al 90° ufficiale stavamo vincendo 3 a 1.
Bravi loro ad averci creduto sino alla fine e polli noi ad averglielo permesso; peccato veramente, sarebbero stati 3 punti importanti per la classifica e per il morale prima di una "mission quasi impossible" sabato prossimo al Torbella contro la Rivarolese che, considerando il Football Genova B, veramente fuori classifica, è la attuale regina del Campionato Provinciale.
Avevamo iniziato benino la partita, dopo una decina di minuti eravamo già in vantaggio con rete di Jonny Guglielmone che insaccava su una bella palla tesa rasoterra che Mago gli confezionava dopo una discesa sulla destra; a ruoli incrociati il replay del gol di Mago domenica scorsa col Masone su assist di Jonny; dopo 5 minuti i ns. avversari tornavano però in parità approfittando di un momentaneo letargo, il periodo sarebbe anche quello giusto, della ns. difesa.
Alla mezz'ora bel gesto atletico di Mago che con una "bicicletta" spediva la palla alle spalle del portiere ospite su cross da sinistra di Umbo Montefiori; al riposo sul 2 a 1 per noi.
Ripresa, iniziamo un po'sottotono poi cominciamo a riprendere il comando del gioco; verso il 20° Federico Falchero, buona la sua quasi mezz'ora, rileva Umbo che nel 1° tempo ha rotto le scarpe e sta giocando con quelle di Riki Gandolfi "navigandoci" dentro; a metà ripresa Marti Roncan con un vero e proprio "eurogol" con una gran botta da fuori manda la palla a stamparsi sulla parte interna della traversa e finire quindi in rete; entra Andrea Zaffino per Guglielmone e negli ultimi dieci minuti Gianluca Betti, al suo esordio stagionale, per Lore Risso che per la prima volta è entrato in campo dall'inizio e Stefano Re che Rileva Marti piazzandosi davanti alla difesa.
Nel 1° minuto di recupero il S.Eusebio accorcia le distanze, subentra la paura per un'eventuale incredibile rimonta, facciamo ancora un cambio, entra Ale Izoard per Nico Verrina e su una punizione dal limite calciata benissimo dal loro n. 7 veniamo raggiunti al 94° rischiando la beffa atroce subito dopo su un'altra punizione.
Triplice fischio, finisce in parità con tre gol per parte ma possiamo solo recriminare per la ns. ingenuità e poca "freddezza".
Prossimo capitolo : al Torbella, da "Giovanissimi", abbiamo sempre fatto molto bene e se sabato prossimo, nonostante quest'anno la Rivarolese sia veramente molto forte, riuscissimo a fare "il colpaccio" ?
Proviamoci, crediamoci e ...... chissà che....... !
Buona domenica e buona settimana a tutti
Aldo